Domande

Ultimamente mi capita spesso di chiedermi se sono l’unica giovane donna al mondo che quando sente parlare di convivenza finge di non aver capito oppure cambia argomento buttandosi su temi tanto frequenti quanto inutili come ad esempio quanto è caldo ultimamente per essere dicembre.
Il fatto è che quando sento le mie amiche o le persone a me poco distanti come età fare progetti sulla convivenza tutte allegre e sognanti, mi sento malissimo.
Dovrebbe essere normale avere voglia di iniziare una convivenza assieme se ci si ama, giusto? Vediamo tantissimi film di ragazze che piangono ai matrimoni degli altri e al loro, che sognano e progettano il loro matrimonio già dall’età dell’asilo (mi rendo conto che qui si sfocia addirittura in un altro argomento ancora più penoso per me, che sarebbe il matrimonio) perchè questa è l’immagine più presente nella finzione, oppure no. Che cos’ho io che non va? Perchè non sono come la maggior parte delle donne? E soprattutto, perchè non mi lascio mai trascinare dagli eventi come tutti, ma ogni volta esamino ogni avvenimento rigirandolo per studiarne ogni sua piccola angolazione e per essere certa che non mi sfugga nemmeno il più piccolo particolare? Penso troppo. Questo purtroppo è uno dei miei più grandi difetti/pregi.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Vita quotidiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...